Piccola Proprietà Contadina

Con la conversione del decreto <<milleproroghe>> al Senato (ora il provvedimento passa alla Camera) è stata reinserita la proroga delle agevolazioni fiscali previste dalla legge 604/54, scadute il 31 dicembre 2009, in base all’articolo 2, comma 8, della legge 203/08.
Il maxiemendamento ha introdotto, nell’articolo 2, il comma 4-bis, che dispone la proroga, fino al 31 dicembre 2010, dell’applicazione dell’imposta di registro e ipotecaria in misura fissa per gli acquisti di terreni agricoli da parte dei coltivatori diretti e di imprenditori agricoli professionali.
I termini decorrono dalla data di conversione del decreto e quindi l’abbattimento dell’imposta di registro non si applica per gli atti stipulati dal primo gennaio 2010 fino a questa data. 

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.